SysAround propone il servizio in outsourcing del Partner Siav che, in qualità di Conservatore accreditato AgID, dispone di infrastrutture, tecnologie e risorse altamente qualificate per rendere più semplice e sicuro l’intero processo conservativo altrimenti svolto dal Cliente. Il servizio prevede la gestione di tutte le comunicazioni con il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, facendosi carico della ricezione e trasmissione dei documenti, della gestione delle ricevute e delle segnalazioni di eventuali anomalie, includendo anche la Conservazione Digitale a norma di tutte le Fatture (XML e non), e, se desiderato, di tutte le altre tipologie documentali, quali, ad esempi, libri contabili, DDT, LUL, contratti digitali, etc.

 

VANTAGGI

  • puoi attivare rapidamente il servizio di fatturazione elettronica in outsourcing senza intervenire sui tuoi sistemi informatici

  • hai la certezza di essere sempre conforme alla normativa

  • hai la garanzia di avere un presidio continuativo e il controllo degli errori

  • puoi fruire di un servizio scalabile in base alle necessità

  • puoi disporre di un repository documentale con un accesso online

  • hai la possibilità di includere anche servizi di conservazione digitale

IL SERVIZIO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA IN OUTSOURCING DI SIAV

 

  • SIAV FA DA INTERMEDIARIO CON SDI

L’invio delle fatture alla PA richiede di passare attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), un portale nazionale al quale i fornitori devono recapitare le fatture in un formato XML prestabilito. Siav traccia tutta la comunicazione con il sistema di interscambio SdI.
Anche la Fatturazione Elettronica B2B, obbligatoria per tutte le imprese dal 1° gennaio 2019, prevede lo SdI come intermediario. I dati delle fatture elettroniche inviate e ricevute mediante il Sistema di Interscambio, già previsto per la Fatturazione PA, verranno infatti acquisiti direttamente dall’Agenzia delle Entrate, qualora il soggetto abbia esercitato l’opzione dell’invio telematico.

 

  • SIAV GESTISCE I TUOI DOCUMENTI

Siav ti offre un archivio sicuro di tutte le fatture e i documenti scambiati con SdI. Mediante il servizio di Fatturazione Elettronica in outsourcing, Siav carica le fatture nel proprio repository documentale e le rende immediatamente consultabili tramite portale web, per verificarne lo stato e accedere a tutta la relativa documentazione (ricevute, notifiche, ecc.).

  • SIAV MONITORA LE ANOMALIE

Siav tiene sotto controllo le fatture emesse, e ti avvisa tempestivamente tramite notifica in caso di anomalie, rifiuto della fattura da parte del destinatario o errori di compilazione.

IL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DIGITALE SOSTITUTIVA IN OUTSOURCING DI SIAV

La conservazione sostitutiva è una procedura regolata da diverse leggi italiane che consente di attribuire ai documenti digitali lo stesso valore legale dei documenti su carta. Può essere attuata da aziende e da pubbliche amministrazioni, ed è completamente delegabile a un outsourcer. Siav da molti anni offre questo servizio, e si è specializzata in molteplici tipi di documento. Tutti i documenti vengono controllati secondo le regole stabilite dalla legge e certificati con firma digitale e marca temporale nei nostri centri servizi. Al termine della procedura i tuoi documenti digitali sono validi ed opponibili a terzi.

PERCHE’ TI PUOI FIDARE?

Siav è certificata ISO 27001 (Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni nel dominio della conservazione e del suo processo),  ed è tra le poche aziende in Italia accreditate dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), che detta le norme sulla conservazione digitale e ha riconosciuto a Siav  il possesso dei requisiti del livello più elevato, in termini di qualità e di sicurezza.

Di recente, Siav ha inoltre conseguito la Certificazione di Conformità prevista dall’articolo 29 del CAD, modificato con il Decreto Legislativo 179/2016.
La norma, prevede infatti che qualsiasi Conservatore inoltri la propria richiesta di accreditamento ad AgID, debba ottenere una valutazione positiva di conformità del proprio sistema di Conservazione Digitale. La valutazione, in particolare, fa riferimento ai nuovi requisiti tecnici organizzativi individuati da AgID.

QUALI DOCUMENTI PUOI CONSERVARE

  • LIBRI CONTABILI: Libro Giornale, Libro Inventari, Libro Cespiti, Registri IVA, Mastri e Partitari, Giornale e Schede di Magazzino, etc.

  • CICLO ATTIVO: Fatture/NC/ND, Ricevute e gli Scontrini Fiscali, DDT ed altri documenti simili

  • CICLO PASSIVO: Fatture/NC/N, Ricevute e gli Scontrini Fiscali, DDT ed altri documenti simili

  • DOCUMENTI DOGANALI: (CMR, MRN, DAE), le Bolle Doganali di Importazione se inserite nel Fascicolo Doganale

  • LE DICHIARAZIONI: Dichiarazione dei Redditi 730 e UNICO, IRAP, LUL, CUD, 770, etc.

  • MODULI: Versamenti (modelli F24, F23)

  • BILANCI, LIBRI SOCIALI.

  • CONTRATTI DIGITALI.

  • NOTE SPESE.

  • PROTOCOLLO.

  • PEC.

 

 

 COM‘E‘ L’INFRASTRUTTURA CHE EROGA IL SERVIZIO

  • Procedure ISO900 e Data Center certificato ISO 27001

  • Gestione del Progetto utilizzando personale interno altamente qualificato e dotato di comprovate pluriennali esperienze

  • Service Manager dedicato

Sysaround srl     Vicolo Valtellina,15 - 20092 Cinisello Balsamo(MI)- Tel.0266227328- e-mail: contatti@sysaround.it